UN NUOVO ANNO "CON IL BOTTO"

nuovoanno_news_big

Inizia davvero "con il botto" il 2014 per la FORM. Oltre 1500 spettatori, distribuiti fra i teatri di Fermo, Macerata e Jesi, hanno infatti assistito, nei giorni scorsi, al tradizionale Concerto per il Nuovo anno, applaudendo con straordinario calore ed entusiasmo gli interpreti che hanno eseguito il coinvolgente programma musicale dedicato all'Italia di Donizetti, Verdi, Puccini, Rossini e alla Mitteleuropa di Johann Strauss, di Lehár e di Brahms.
Strepitoso il soprano Marta Torbidoni, presenza amabile e gradevolissima sul palco e, soprattutto, voce fresca e potente, sicura in ogni zona del registro vocale, capace di superare, specie nella grande scena ed aria del primo atto della Traviata, ogni ostacolo tecnico-interpretativo con assoluta disinvoltura. Ma non meno acclamata è stata l'Orchestra Filarmonica Marchigiana sotto la guida del direttore David Crescenzi: spumeggiante nei pezzi sinfonici di Strauss, brillante nelle sinfonie d'opera di Donizetti e Rossini, intensa ed espressiva nelle musiche di Puccini.
Insomma: un successo pieno e un gradimento sincero da parte del pubblico che, instancabile nell'applaudire, è stato prontamente accontentato con ben tre bis. E si ragiona già per il prossimo anno...