FORM E ALLEGRINI IN "WONDER HORN"

allegrini_news_big

Appuntamento a Fabriano, Montegranaro, Jesi e Macerata con il Primo corno solista dell'Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia

ANCONA 06/02/2015 - Il primo corno solista dell'Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia Alessio Allegrini arriva nelle Marche per un tour musicale dal titolo “Wonder Horn”. Accompagnato dalla FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana, si esibisce il 7 febbraio al Gentile di Fabriano (21.15), l'8 all'Auditorium Officina delle Arti di Montegranaro (17.15), il 9 al Pergolesi di Jesi (21.00) e il 10 al Lauro Rossi di Macerata (21.00).
In questi concerti, il corno rivela i suoi mille volti attraverso l’arte interpretativa di Allegrini, uno dei migliori cornisti a livello internazionale, già ospite della FORM in qualità di direttore e ora impegnato anche come solista.
In programma R. Wagner, con Idillio di Sigfrido, WWV 103; R. Strauss, con Concerto per corno e orchestra n. 1 in mi bemolle magg., op. 11 e L. van Beethoven, con Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore, op. 60. Il concerto è costruito intorno all’affascinante sinfonia di Strauss, in cui emerge l’eccezionale capacità di metamorfosi timbrica del corno. Facendo appello alle particolari caratteristiche “anfibie” dello strumento, che lo rendono partecipe tanto della potenza degli ottoni quanto della dolcezza dei legni, egli compone una parte per corno solista estremamente ricca e varia, la quale, oltre a soddisfare pienamente il desiderio dell’esecutore di far mostra della propria abilità tecnico-interpretativa, suggestiona ed incanta il pubblico con la sua forte carica evocativa.