Carnevale al Lauro Rossi insieme alla FORM

familyMC_news_big

L’Orchestra Filarmonica Marchigiana si esibisce giovedì con due capolavori per l’infanzia: il Carnevale degli animali e Pierino e il Lupo

MACERATA, 21 febbraio – Il “giovedì grasso” si festeggia con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. La FORM porta al Teatro Lauro Rossi, a Macerata, due delle più famose fiabe musicali scritte appositamente per l’infanzia: il Carnevale degli animali e Pierino e il Lupo.
Giovedì 23 febbraio, alle 21, va in scena il Family concert, un appuntamento da non perdere dedicato a bambini, ragazzi e alle loro famiglie.
Si comincia con il Carnevale degli animali, una composizione musicale pensata e scritta da Saint-Saëns nel 1886 per presentare ai più giovani il suono e le caratteristiche degli strumenti musicali che compongono un’orchestra, associandoli in maniera curiosa a degli animali che ben si sposano a quelle stesse caratteristiche. È così che il contrabbasso diventa un elefante, il violoncello un cigno e i violini delle galline. Una descrizione umoristica fatta attraverso la magia e l’immediatezza del linguaggio musicale.
A seguire la fiaba musicale per bambini op.67 Pierino e il Lupo, scritta dal compositore russo Sergeij Prokof'ev, per divertire i piccoli e nello stesso tempo per introdurli alle magie della “tavolozza timbrica orchestrale”.
Grazie all’energia della voce narrante di Luigi Maio e accompagnati dalle descrizioni musicali dei singoli personaggi, gli spettatori vengono proiettati nel mondo di Pierino e dei suoi amici animali in un avventuroso viaggio. Ogni personaggio è interpretato da uno strumento musicale: l’uccellino dal flauto, l’anatra dall’oboe, il gatto dal clarinetto, il nonno dal fagotto, il lupo da tre corni, Pierino dal quartetto d’archi, gli spari dei fucili dai timpani e dalla grancassa. Il finale è un tripudio di tutti i protagonisti che sfilano in un gioioso corteo al ritmo di marcia trionfale.
Protagonisti insieme all’Orchestra, condotta dal primo violino concertatore Alessandro Cervo, Luigi Maio, già acclamato in passato dal pubblico marchigiano per le sue originali e divertenti esibizioni e per la sua travolgente vivacità, e i giovani pianisti Enrico Cicconofri e Davide Martelli.
Per Luigi Maio, il poliedrico artista genovese che ha coniato per sé il termine di “musicattore” a sintetizzare la sua multiforme natura di attore, musicista, autore e cantante, Pierino e il Lupo rappresenta un vero e proprio “cavallo di battaglia”.
Ospite d’eccezione della serata l’Orchestra di bambini de El Sistema, della Scuola Civica di Musica “Stefano Scodanibbio” di Macerata, a cui spetta l’ouverture, con l’interpretazione di diversi brani famosi della tradizione musicale classica.

Biglietto speciale a 5 euro.
Biglietteria Teatro Lauro Rossi
tel. 0733 230735 | fax 0733 261570 | boxoffice@sferisterio.it