La FORM e Kotys a Osimo con l'emozionante Concerto K. 466 di Mozart

kotys_news_big

Sabato 18 marzo l'Orchestra Filarmonica Marchigiana presenta ad Osimo un grande capolavoro mozartiano, il celebre Concerto per pianoforte in re minore K. 466, interpretato da Vasyl Kotys, vincitore dell'edizione 2016 della Nuova Coppa Pianisti. In programma anche splendide musiche di Ravel e Bizet.

OSIMO, 14 marzo – Sabato 18 marzo, alle ore 21, presso il Teatro La Nuova Fenice di Osimo, il giovane pianista ucraino Vasyl Kotys, vincitore del Concorso Nuova Coppa Pianisti di Osimo 2016, interpreta insieme alla FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana guidata dal suo primo violino Alessandro Cervo uno dei più celebri e amati concerti per pianoforte e orchestra di Mozart: il tenebroso, affascinante K. 466 in re min., prediletto da Beethoven e dai musicisti romantici per la sua verve tragica e per i suoi appassionanti conflitti fra tenebra e luce.
Introduce il capolavoro mozartiano una prima parte dedicata alla raffinatezza coloristica e all'eleganza della musica francese con due composizioni di grande fascino pittorico: il Gaspard de la Nuit di Ravel, tre visionari poemi per pianoforte solo ispirati a testi di Aloysius Bertrand, e alcuni estratti dalle due suites per orchestra de L'Arlésienne di Bizet, opera tra le più poetiche e suggestive del geniale autore della Carmen.

Biglietti a 10 euro, ingresso speciale per le scuole a 4 euro.
INFO: Teatro La Nuova Fenice 071/7231797.